Loading...

Translate

venerdì 21 dicembre 2012

Chiara Galiazzo – Due respiri – anteprima video


Chiara Galiazzo è passata dalla tranquilla vita di provincia al trionfo di X Factor 6, seguito dal successo di Due respiri, di cui troverete qui sotto il video che Vanity Fairmostra in esclusiva, il Capodanno ai Fori Imperiali a Roma, i complimenti di Mina e dulcis in fundo la partecipazione a Sanremo dove canterà , Il futuro che sarà e L’esperienza dell’amore, che appaia un pò frastornata è più che normale.In un’intervista a Vanity Fairla cantante racconta:
È un po’ di tempo che succedono cose scioccanti. Che poi a pensarci bene nel mio quotidiano non è cambiato quasi niente. Le mie coinquiline non mi risparmiano le lavatrici da fare, non vivo serate mondane in discoteca, la sera metto il pigiama e mi chiudo in una stanza senza nessuno, perfino senza musica, guardando il muro. Di tanto in tanto, mi vado a vedere in vetrina, nei negozi di elettronica di via Torino, e ancora non ci credo. Sono scaramantica, ho comprato anche un mio cd, dicono che non vende, se non lo prendi pure tu. Dovevate vedere come rideva la cassiera.
Chiara sente la mancanza di Morgan:
Di X Factor mi manca Morgan, mi manca tutto, pure la stufetta del camerino. Lì dentro eri protetto. E adesso mi sento come ci si sente quando si lasciano i genitori, e si va a studiare in un’altra città, e sei grande e piccolo insieme, ma soprattutto devi fare tesoro dei consigli.
La Galiazzo ammette che i complimenti di Mina l’hanno fatta sciogliere in lacrime:
L’ho letto che ero al trucco per il videoclip di Due respiri , e piangevo, piangevopiangevo. Com’è difficile tenersi. A volere volare, sogno di sposare Mika e di duettare con lei.
La cantante parla del video di Due respiri girato a Roma:
Stravagante, fiabesco, alla Tim Burton: in riva al mare faceva freddo. In quella storia ci siamo dentro io e le mie anime.

 Chiara racconta come ha vissuto fino ad ora il Festival:
A ogni Festival da 25 anni mi riunisco con la famiglia prima e con gli amici poi per dare i voti ai cantanti, ancora impazzisco per i Jalisse e Trottolino amoroso. 
Per la Galiazzo Sanremo è una scommessa:
Quella di pensare solo ai fiori e a cantare, ai fiori e a cantare, ai fiori e a cantare.Provando a non fare brutte figure, stando ben attenta quando scenderò da quelle dannate scale.
La cantante quando ha saputo che sarebbe salita sul palco dell’Ariston ha chiamato la nonna:
Ho chiamato subito mia nonna, prima che lo dicessero al Tg1. Ha il cuore fragile, e credo le sarebbe venuto un attacco.

Link Video: Video "Due Respiri"

Nessun commento:

Posta un commento