Loading...

Translate

domenica 23 dicembre 2012

Riusciranno i nostri eroi, Max Giusti: "E' show di cast, tutto della Rai"


Non c’è un format dietro il programma e nemmeno grandi produzioni. Dopo 20, 30 anni sarà il primo show interamente della Rai
E’ questo uno degli aspetti che Max Giusti ci tiene a precisare raccontando a Il Corriere della Sera Riusciranno i nostri eroi, il nuovo show di Rai 1 in onda a partire da venerdì 11 gennaio in prima serata. Con il conduttore romano, che tornerà anche nelle vesti di imitatore (di Terence Hill per esempio) ci saranno Laura Chiatti e Donatella Finocchiaro, oltre cheGiovanni Veronesi nel ruolo (inedito per lui) di autore. E poi una sorpresa:
Di solito i grandi show della Rai sono one-man show. Questo invece sarà uno show di cast. La formazione non è completa. Manca una persona che non verrà né in conferenza, né farà i servizi fotografici. Un personaggio di caratura internazionale in ambito musicale. Non sveleremo il nome fino alla prima puntata: vogliamo sia una sorpresa. Con Giovanni abbiamo voluto imbastire una serata divertente, ma non lasceremo fuori dagli studi il quotidiano. Sarà uno show sugli italiani. Abbiamo voluto riflettere sui nostri vizi e virtù.
Veronesi, scelto da Giusti perché “il suo animo da toscanaccio sarcastico funziona bene con il mio un po’ melò“, ha raccontato di aver titubato all’inizio ma di essersi in un secondo momento convinto della bontà del progetto:
E’ la prima volta che faccio qualcosa in tv. Non avevo capito bene di cosa si trattasse e, per la verità, non l’ho capito nemmeno adesso. Per me è come essere al luna park: guardo l’orchestra, le luci, il corpo di ballo (multietnico). Faccio tutto per puro divertimento e con assoluta curiosità.

 Per il regista cinematografico non ci sono preoccupazione legate agli ascolti considerando che “per me lo share è come lo spread: parole lontanissime, entità astratte”. Per Giusti si tratta dell’opportunità della vita: uno show in prima serata sulla rete ammiraglia della Rai. Dove peraltro rimarrà al timone di Affari tuoi:
Sarà per me l’occasione di tirare fuori delle corde che su Rai 1 non avevo mai potuto toccare prima. Ci saranno molti monologhi, alcuni cresciuti con me in teatro. Ma, visto che non lascerò Affari tuoi, - gli ascolti vanno bene -, non volevo dare un’overdose di me. Per questo ho un cast così forte.
Come detto al fianco di Giusti ci sarà una coppia inedita dal punto di vista televisivo; alla Chiatti sarà affidata la colonna sonora, mentre “Donatella mi accompagnerà nel racconto del Paese“. Il proposito conclusivo di Giusti non è roba da poco:
Abbiamo l’opportunità di fare quella tv bella, artistica, di cui si sente la mancanza.
Fonte:Tvblog

1 commento:

  1. Parecchi ospiti interessanti... e poi Max Giusti è un mito!

    RispondiElimina