Loading...

Translate

venerdì 29 marzo 2013

Luca Argentero: “I talent show sono contenitori narrativi importanti”


Dal Grande Fratello Luca Argentero di strada ne ha fatta e in questi giorni è in giro per l’Italia a promuovere il film tratto dal libro di Alessandro D’Avenia, Bianca come il latte, Rossa come il sangue, dove interpreta il professore di una scuola. Nonostante la sua carriera da attore sia decollata in pochi anni, non rinnega mai il suo passato nella casa più spiata d’Italia e parla anche del suo rapporto con i talent show.
Luca parla così della sua esperienza al Grande Fratello:
Chi ha buona memoria sa che non mi nego mai a domande e ricordi sul Grande Fratello, un’esperienza che non rinnego assolutamente. A quei tempi quel reality show era ancora un caso di costume, e un’esperienza intrigante.
Questa la sua opinione su talent come Amici X Factor:
Mi piacciono un sacco. E devo essere sincero: li seguo e sono di quelli che si commuovono pure. Vedere i giovani che inseguono un sogno mi elettrizza. I talent show sono contenitori narrativi importanti.

Fonte:Mondoreality

Nessun commento:

Posta un commento