Loading...

Translate

martedì 26 marzo 2013

Malta-Italia, su Rai 1 gli Azzurri in campo per le Qualificazioni Mondiali 2014


Dopo essersi ‘allenati’ col Brasile nell’amichevole della scorsa settimana a Ginevra, gli Azzurri di Prandelli sono a Malta per conquistare la Qualificazione ai Mondiali in Brasile del 2014(il calendario delle partite di oggi).
Malta-Italia si giocherà allo stadio Ta’ Qali de La Valletta, lo stadio più grande dell’isola con i suoi 17.000 posti. Calcio d’inizio alle 20.45: la diretta di Rai 1 parte però alle 20.30 con le voci di Stefano Bizzotto alla telecronaca, di Beppe Dossena come commentatore tecnico e di Alessandro Antinelli alle prese con le interviste a bordo campo. La serata tv a base di Nazionale di Calcio, però, parte già su Rai Sport 1 alle 19.30 con Marco Mazzocchi, che riprende la linea da Malta alle 23.05 per i commenti del dopo partita con l’aiuto di Aurelio Capaldi e Amedeo Goria schierati negli ’spogliatoi’ e nell’area stampa. Che siate o meno schierati sul divano, inoltre, potete seguire e commentare Malta-Italia in diretta su Calcioblog.

Inutile dire che i telespettatori/tifosi italiani si aspettano una vittoria: conquistare tre punti porterebbe l’Italia saldamente alla testa del gruppo B, che vede al momento gli Azzurri in cima ‘tallonati’ dalla Bulgaria. Per guidare la manovra offensiva della Nazionale, Prandelli può contare sul ‘duo’ El Shaarawy-Balotelli, contro cui il CT della nazionale maltese, l’italianissimo Pietro Ghedin, dovrebbe schierare la coppia Mifsud e Schembri. Ma non ha ’sogni di gloria’: “Faremo di tutto per uscire con onore da questa partita, ma per noi Balotelli è un extraterrestre”, ha detto il veneto Ghedin ieri in conferenza stampa. Per l’Italia l’ufficio stampa ieri ha ’schierato’ Balotelli che ha dato (un bello) spettacolo, chiedendo anche scusa ai tifosi interisti per quella maglietta gettata a terra nel match contro il Barcellona.
Confidiamo in uno show ancora più bello questa sera a partire dalle 20.45 su Rai 1.

Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento