Loading...

Translate

martedì 30 aprile 2013

Calciatori - Giovani speranze, su MTV un assaggio della seconda stagione


Dieci puntate della seconda stagione di Calciatori - Giovani Speranze per far venire l’acquolina in bocca ai fans del docu-reality sul mondo del calcio giovanile: questo l’obiettivo dellapreview al via oggi, 29 aprile, e in onda dal lunedì al venerdì alle 16 e alle 18.30 su MTV. Una striscia pensata per riprender contatto con i giovani della Fiorentina Calcio in vista della stagione vera e propria, che partirà in autunno.

Ritroviamo i beniamini del pubblico alla vigilia del prossimo gradino verso il professionismo: Saverio, Axel, Rosa, Cedricsono ormai nella rosa della Primavera della squadra Viola dopo aver concluso il campionato allievi. Questa preview segue i protagonisti proprio dalla metà del campionato Primavera: il momento è delicato, la Fiorentina insegue la Juventus capolista e scalda i motori in vista del Torneo di Viareggio, prestigioso appuntamento del calcio giovanile italiano, mentre i ragazzi affrontano singolarmente anche piccole sfide personali, in campo e fuori. Nonostante il successo nel campionato Allievi, Alex non riesce a trovare facilmente un suo ruolo nella squadra e spesso segue la gara dalla panchina, mentre Rosa è alle prese con la convalescenza e con la riabilitazione per via del brutto incidente in cui è rimasto vittima. Vanno meglio, invece, le cose per Cedric e Saverio, in forma fisicamente e psicologicamente anche grazie al rapporto instaurato con il mister.
A guidare i ragazzi, non solo negli spogliatoi, ritroviamo Vincenzo Vergine, Responsabile Sviluppo Settore Giovanile della Fiorentina, l’allenatore Leonardo Semplici e i quattro tutor che affiancano i protagonisti, seguendoli nella carriera sportiva e scolastica. Ed è proprio la vita ‘fuori da campo’ ad avere un peso essenziale nella carriera sportiva: seguendo Calciatori (così come Ballerini e Ginnaste, peraltro) si capisce ancora meglio quanto siano importanti ‘la testa’ e il ‘cuore’ per far andare le gambe. I risultati vengono, al di là dei big match e delle promozioni.
Comunque, queste 10 puntate sono solo un assaggio della seconda stagione, che partirà, come annunciato, in autunno. Dovrà cominciare un nuovo campionato per far proseguire la storia dei protagonisti: storia e non sogno. Qui si lavora, si suda, si è forse un po’ più fortunati di tanti altri colleghi sparsi per l’Italia, ma il sogno passa in maniera evidente per l’impegno quotidiano. Se ci fosse anche un po’ più di ‘rigore’ - in fondo non basta mai - sarebbe ancor meglio, no?

Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento