Loading...

Translate

venerdì 26 aprile 2013

Wind Music Awards 2013, in diretta su Rai 1 il 3 giugno (ancora) con Carlo Conti e Vanessa Incontrada


In una stagione in cui tutto viene registrato, i Wind Music Awardsvanno in controtendenza e conquistano la diretta tv per la loro settima edizione. I WMA 2013, infatti, verranno trasmessi in diretta su Rai 1 lunedì 3 giugno in prima serata. A condurre l’evento per il secondo anno consecutivo Carlo Conti e Vanessa Incontrada: “l’uomo immagine” dell’ammiraglia Rai ritrova la ‘veterana’ dell’evento che arriva nel 2013 alla sua quarta conduzione.

Nell’ottica della ’spending review’ quest’anno si dice addio all’Arena di Verona, teatro delle ultime quattro edizioni, e si opta per il più pratico Centrale Live del Foro Italico a Roma, un ottimo spazio per la musica live che abbatte spese di trasferta e di logistica.
Una sola ‘notte’ in diretta, quindi, per la lunga cerimonia di consegna dei premi ai protagonisti delle vendite discografiche. I Wind Music Awards, infatti, restano una grande festa per i protagonisti del mercato italiano: sul palco si susseguiranno quanti abbiano ottenuto con il proprio album un disco d’oro, di platino o addirittura multiplatino, in base ai dati GFK Retail&Technologies registrati tra maggio 2012 e maggio 2013. Tra gli altri riconoscimenti assegnati anche il “Digital Songs”, per i singolo platino e/o multiplatino; per quelli che quest’anno son fuori dalla lista dei premiati perché in ‘anno sabbatico’, non manca in genere la consolazione della passerella in veste di premiatori o di guest star, insieme ai tanti volti del mondo del cinema, dello sport, della tv che in genere non mancano mai ai WMA.
Facile prevedere che tra i mattatori della serata ci saranno Marco Mengoni con “L’Essenziale” e #Prontoacorrere, Emma con “Amami” e Schiena, senza contare Gianna Nannini, i Modà, Renato Zero, Jovanotti o la ‘new entry’ Salmo. Il parterre dei vincitori e degli ospiti non è stato ancora divulgato, ma quanto prima F&P Group e Ballandi Entertainment, organizzatori della serata, li annunceranno. A occhio, però, la lista dei premiati non è difficile da compilare.
Per i dettagli ci si aggiorna presto. Per tutto il resto siamo contenti di un WMA live: non c’è niente di peggio della musica ’surgelata’.

Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento