Loading...

Translate

giovedì 30 maggio 2013

Extreme Makeover Home Edition Italia riparte a settembre come l'Imu. "Grazie a Berlusconi?"

Extreme Makeover Home Edition Italia torna a settembre, nonostante la seconda delle due puntate sperimentali, trasmessa a gennaio, abbia riportato appena il 12% di share e 3 milioni e mezzo dii spettatori.

Tutto, invece, è pronto per la seconda edizione, che raddoppia il numero delle puntate da due a quattro. La versione italiana del reality, condotto da Alessia Marcuzzi (che ha visto sfumare sia un programma sulla chirurgia estetica, che sui sentimenti) e trasmesso su Canale 5, si terrà in quattro location: Torino, Reggio Calabra, Sora e Servigliano, nelle Marche.
Come riportato dal Messaggero, a Servigliano sarà costruita la prossima casa dei sogni, donata a una famiglia in difficoltà del Fermano. In televisione si vedranno due ore di trasmissione, ma per girare una puntata ci vorranno ben due settimane di lavoro (dal 13 al 28 giugno). La Marcuzzi sarà impegnata a Servigliano in due week end: dal 13 al 15 giugno e dal 26 al 28 giugno.
La casa, che sarà un villino a un piano di 180 mq, verrà realizzata ex novo in uno dei quartieri residenziali poco fuori il centro storico. Vi lavoreranno, senza sosta, 70 persone (compresi architetto, interior designer, garden designer e direttore dei lavori).
Sempre stando a quanto ricostruito dal Messaggero, il lotto di terreno è stato ceduto da un privato, mentre il Comune introiterà oneri di urbanizzazione per 9mila euro. Così è intervenuto il sindaco Maurizio Marinozzi:
“Il programma ha per noi una duplice valenza. Innanzitutto l’aspetto sociale, visto che della nuova casa che sorgerà nel nostro territorio beneficerà una famiglia in difficoltà; poi quello legato alla visibilità di un piccolo paese come Servigliano. Non dimentichiamo il giro economico dell’indotto: per circa un mese, 70 addetti stazioneranno qui, facendo lavorare alberghi, ristoranti, imprese di servizi. Realtà come Servigliano, di 2.350 abitanti, devono lottare per dimostrare al mondo la proprie esistenza. Ecco che la possibilità offertaci dalla produzione del reality, condotto dalla Marcuzzi, è molto importante e vogliamo sfruttarla in pieno, per dare una vetrina importante a questo lembo di Marche invidiato in tutto il mondo e da tutti considerato un museo a cielo aperto”.
Per ringraziare Canale 5, Marinozzi ha trasmesso una lettera d’invito a Silvio Berlusconi. In tempi in cui il suo cavallo di battaglia è la cancellazione dell’Imu, rimandata a settembre, questa seconda edizione del reality su Canale5 capita proprio a fagiolo!


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento