Loading...

Translate

venerdì 28 giugno 2013

Geppi Cucciari: "Il mio rapporto con La7 è chiuso, nel 2014 Rai o Mediaset"

Geppi Cucciari ha di fatto confermato le indiscrezioni che negli scorsi giorni TvBlog aveva diffuso: nella prossima stagione l’attrice sarda non è contemplata nei palinsesti di La7. Geppi in un’intervista a Il Corriere della Sera ha annunciato:

Il mio rapporto con La7 è chiuso. Cairo lo conosco, ma ora La7 ha altri pensieri. Il mio programma era G’Day.
Dunque, cancellato G’Day, finisce il rapporto professionale tra l’ex comica di Zelig e La7. Geppi nel corso dell’intervista non ha nascosto la delusione per i bassi ascolti del suo programma quotidiano, che si è chiuso a dicembre 2012:
Siccome l’Auditel esiste, è successo che G’Day ha fatto il 3% il venerdì, prima della serata finale del Festival (alla quale Geppi ha partecipato come ospite comica, Ndr), e ha fatto il 3% il lunedì dopo. Non c’è stata una persona in più che dopo Sanremo è venuta a vederci su La7.
L’attrice, nei prossimi mesi sugli schermi cinematografici con due pellicole (ma ha già accettato anche la proposta di Giovanni Veronesi), ha raccontato di come tutti gli aggiustamenti provati dal suo gruppo di lavoro non abbiano aiutato il piccolo gioiellino G’Day a crescere nei risultati di ascolto:
Ma qualche volta ti devi arrendere al fatto che cuore, anima e altro ancora non bastino per convincere i telespettatori.
E così, senza polemica alcuna (”Sono grata a La7 per la possibilità che mi ha dato”, “ho capito e ho condiviso il motivo e la decisione della rete”), Geppi saluta l’appena arrivato Cairo e si prepara, dopo qualche mese di stop (”ora ho bisogno di star zitta e prepararmi, leggere tre libri a mese, non dieci quotidiani al giorno”), a tornare sul piccolo schermo. Dove?
Per la primavera 2014 c’è qualche ipotesi con Rai e Mediaset. Vedremo. Magari a settembre comincerò a lavorare con l’autore e regista Mattia Torre per l’allestimento di uno spettacolo teatrale.
Dunque, per la conduttrice (non impeccabile) del Concertone del 1 maggio 2013 potrebbe profilarsi anche un ritorno in Rai (o magari davvero le sarà affidata una seconda serata Mediaset, come ventilato nei giorni scorsi). E “forse un giorno arriverà il mio Sanremo, ho solo 40 anni, è tardi per altre cose, non certo per Sanremo”.


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento