Loading...

Translate

venerdì 26 luglio 2013

Fashion Style, anticipazioni: il concept, i concorrenti e i giudici del nuovo programma di La5

La5 prova a sperimentare proponendo Fashion Style, un format totalmente nuovo, un talent completamente italiano, prodotto dalla Colorado Film, condotto da Chiara Francini, dedicato a molteplici aspetti della moda, dalla creazione del capo al trucco e al parrucco, fino alla sfilata della modella.

E’ palese che ci siano dei riferimenti evidenti a programmi internazionali, come America’s Next Top Model (già riproposto nella versione nostrana, Italia’s Next Top Model), Project Runway, Face Off, e a produzioni italiane, come School of Glam Questione di stile, ma per capire quanto ci sia di nuovo nel talent di La5 e quanto possa funzionare l’ibridazione di genere e la fusione di idee dovremo aspettare la messa in onda, prevista per ottobre.
Per ora limitiamoci a mettere insieme tutti gli indizi per capire come funziona Fashion Style.
Oltre mille candidati si sono proposti per partecipare al talent. Tra questi sono stati selezionatisedici concorrenti divisi in quattro gruppi: quello delle modelle, quello degli stilisti, quello dei make-up artist, e quello degli hair stylist.
Concluse le selezioni i sedici concorrenti vengono suddivisi in quattro squadre ognuna composta da uno stilista, una modella, un make-up artist e un hair stylist.
Nelle puntate dedicate alla sfida tra team (combattute a colpi di esibizioni e prove dedicate alla moda) una squadra andrà a casa e le altre continueranno la loro avventura. Il concetto è chiaro: si inizia divisi, si vince o si perde in gruppo.
La finale: tra i due team che riusciranno ad arrivare all’ultima puntata uno vincerà una collaborazione professionale con un importante marchio di moda.
I giudici: il destino dei team dipenderà da quattro giudici. A stabilire il valore delle proposte ci saranno le già annunciate Alessia Marcuzzi e Silvia Toffanin, il giornalista e scrittore specializzato in moda e costume Cesare Cunaccia e una personalità di spicco del mondo della moda, differente in ogni puntata.
Le puntate dovrebbero essere otto. Come saranno suddivise? Si può ipotizzare che quattro siano dedicate alle selezioni, una alla formazione delle squadre e tre (compresa la finale) alla gara vera e propria.


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento