Loading...

Translate

martedì 23 luglio 2013

Massimo Di Cataldo indagato per maltrattamenti e procurato aborto

La brutta storia di Massimo di Cataldo accusato dall’ex compagna Anna Laura Millacci di ripetute percosse che le avrebbero fatto perdere il bambino che aspettava si arricchisce di una nuova pagina, il cantante è stato formalmente indagato dalla procura di Roma per maltrattamenti e procurato aborto
Dopo le pesantissime accuse lanciate dalla donna su Facebook qualche giorno fa, corredate da immagini che la ritraevano con il volto tumefatto e sanguinante, foto poi rimosse dal suo profilo, è arrivata l’accusa formale. La procura ha proceduto d’ufficio e avrebbe acquisito documentazione medica che attesta l’avvenuto aborto. L’indagine e’ affidata al pm Eugenio Albamonte, che oggi, in questura, ha ascoltato sia il cantante, che la sua ex compagna.


Fonte:mondoreality

Nessun commento:

Posta un commento