Loading...

Translate

lunedì 29 luglio 2013

Rai1: Salta Love is in the Air con Marco Liorni (Anteprima)

Non avevamo fatto appena in tempo ad annunciarvi l’arrivo, nei mercoledì sera di gennaio, di un nuovo titolo Endemol, parliamo dell’emotainment Love is in the air, che già arriva un contrordine del quinto piano di viale Mazzini in Roma, ma andiamo con ordine.
L’autunno dell’intrattenimento di Rai1 sarebbe praticamente già deciso, con l’arrivo al sabato sera della nuova serie di Ballando con le stelle, a cui è abbinato il venerdì il talent condotto da Carlo Conti Tale e Quale Show. A questi due titolo si aggiungono Ritorno da me il mercoledì, a cui farebbe seguito Mission, il reality umanitario a due puntate, senza dimenticare la nuova serie di Super Brain con Paola Perego.
Per continuare l’appuntamento con l’emotainment del mercoledì sera, si era pensato appunto a questo varietà Love is in the air, prodotto dalla Endemol. C’era già il conduttore per questa emissione, che sarebbe dovuto essere Marco Liorni. Ma, proprio quando era partita la macchina organizzativa di questo programma, che come vi avevamo dato conto in anteprima nei giorni scorsi, prevedeva il viaggio di una persona, che si sarebbe ricongiunta con un parente, un amico, un conoscente lontano, tutto è stato bloccato e per ora il progetto è stato rimandato a data da destinarsi.
Ancora una tegola sulla testa di Marco Liorni, che dopo aver ricevuto assicurazioni da parte della rete di un suo utilizzo, terminata Estate in diretta e dopo essere stato esautorato dalla nuova edizione di Vita in diretta, rimane fermo, non si sa ancora per quanto. Love is in the airera previsto inizialmente per l’autunno, poi rimandato a gennaio per lasciar posto a Ritorno da me, ora rimandato sine die, l’atteggiamento della rete 1, nelle migliori delle ipotesi, appare davvero schizofrenico, per non dire altro.
Non è dato sapere neppure il motivo per cui ci sarebbe stato questo cambio in corsa, anche se è possibile che si tema che i format che si testeranno in autunno (Mission e Ritorno da me), senza studio e senza conduttore, possano disorientare il classico pubblico di Rai1, rendendo quindi necessaria, in qualche modo, una piccola frenata a favore di altri programmi più “rassicuranti”, sempre che la cancellazione di Love is in the air, non lasci il posto ad un programma simile, ma di questo, evidentemente, ci occuperemo a tempo debito.

Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento