Loading...

Translate

martedì 27 agosto 2013

Claudio Lippi contro Uomini e Donne: "Se non ci fosse, sarebbe un bene per la civiltà"

Si dice che molti italiani stiano facendo il conto alla rovescia per il ritorno in tv della nuova edizione di Uomini e Donne, il programma in cui giovani bellocci e vecchietti arzilli trovano la loro anima gemella (per almeno due mesi) sotto la guida di Maria De Filippi. Tra questi fan sfegatati della trasmissione sicuramente non c’è Claudio Lippi che riserva parole di sdegno nei confronti dello show per cuori solitari.

La diatriba si è svolta su Facebook. La pagina del sito Lanostratv ha chiesto ai propri fan chi volessero vedere sul trono nella nuova stagione del programma e Lippi ha voluto commentare rilasciando una dichiarazione al vetriolo:
Diciamo che sarebbe meglio non ci fosse più la trasmissione. Sarebbe un bel gesto di civiltà.
Un parere che non lascia spazio ad equivoci, rilasciato da colui che in tempi non sospetti lasciò il suo posto a Buona Domenica a causa del troppo trash che ormai tra gieffini polemisti e formose fanciulle sotto la doccia, aveva raggiunto livelli eccessivi per le orecchie e gli occhi del conduttore. Il buon Claudio definì tutto ciò eccessivamente volgare e abbandonò il programma.
C’è da dire però che il trash, quando non volgare appunto, è garanzia, se non di ascolti, quantomeno di grasse risate da parte del pubblico. Saremmo davvero un Paese più civile se non ci fosse Uomini e Donne? Sia come sia, di certo non corriamo il rischio di vedere Claudio Lippi nella prossima edizione di Uomini e Donne Over. Ma Uomini e Donne Over lo rivedremo di certo. Con piacere?


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento