Loading...

Translate

sabato 24 agosto 2013

Ricomincio da me, su Canale 5 un film-tv su Massimo Troisi. Fabio Troiano nei panni del protagonista

Massimo Troisi sarà al centro di un film-tv di Canale 5, prodotta da Taodue ed in onda nel 2014. “Ricomincio da me” è il titolo provvisorio, un omaggio al film del celebre regista “Ricomincio da tre”, e le riprese inizieranno ad ottobre, tra Roma e la Campania. La regia sarà di Luca Miniero, dietro la macchina da presa di “Benvenuti al sud” e “Benvenuti al nord”.

Una fiction dedicata ad uno degli attori, sceneggiatori e registi più amati dagli italiani che andrà in onda nell’anno dell’anniversario dei vent’anni dalla morte di Troisi, avvenuta il 4 giugno 1994 per un arresto cardiaco che lo ha colpito subito dopo la fine delle riprese de “Il Postino”.
“Erano anni che volevo realizzare questo progetto”, ha dettoPietro Valsecchi“Troisi è entrato nell’immaginario collettivo del nostro paese. Finalmente i tempi siano maturi per questa miniserie. In questi anni mi è capitato più volte di raccogliere le testimonianze di coloro che hanno lavorato a lungo con Massimo, da Lello Arena a Enzo De Caro, da Ettore Scola, a Benigni. È una sfida, ne sono consapevole ma credo sia doveroso rendergli questo tributo, molti giovani non lo conoscono e questo film spero possa essere un modo per farne apprezzare il grande valore di un artista straordinario e unico”.
Ad interpretare Troisi sarà Fabio Troiano, attore noto per altre fiction Taodue come “Ris”, “Ris Roma” e “Benvenuti a tavola”, di recente prestato al talent per condurre “The Voice”“Troiano è bravissimo e sono sicuro che riuscirà a rendergli il giusto omaggio”, ha spiegato Valsecchi. Nel cast ci sarà anche Nicole Grimaudo.
La sceneggiatura, firmata da Mizio Curcio (“Il tredicesimo apostolo” e dietro al progetto “La divina commedia-La serie”), sarà consapevole dell’impossibilità di riproporre gli stessi sketch con cui Troisi è passato alla storia della tv e del cinema. Piuttosto, la miniserie racconterà la vita dell’attore, senza pretese di imitazione del suo stile unico.
Massimo Troisi avrebbe compiuto 60 anni la scorso 19 febbraio. Tra i suoi film più famosi “Ricomincio da tre”, “Non ci resta che piangere” (girato con Roberto Benigni), “Le vie del Signore sono finite” ed, appunto “Il postino” (con la regia di Michael Radford), che nel 1996 ottenne la candidatura all’Oscar come Miglior attore e Miglior sceneggiatura non originale.


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento