Loading...

Translate

lunedì 30 settembre 2013

Report, stasera Milena Gabanelli si occupa dei criteri di nomina di ministri e sottosegretari

Riparte questa sera la nuova stagione di Report, in onda suRai3 a partire dalle ore 21.05. Il programma di Milena Gabanelliquest’anno sarà interamente (o quasi) dedicato a temi economici e presenterà una novità; infatti all’inizio di ogni puntata la conduttrice solleverà un problema etico: dalla scommessa sulle polizze vita, alle multe per i comportamenti pericolosi, dal prestito ai vip di luoghi pubblici, alla vendita del sangue.
Lo scopo è quello di alimentare una discussione sui “valori” e sul “prezzo” e coinvolgere il pubblico ad esprimere la propria opinione attraverso un sondaggio on line.
Confermata la consuetudine ad aggiornare le inchieste delle precedenti stagioni per capire quale seguito hanno avuto.
Veniamo ora all’inchiesta, firmata da Bernando Iovene, che sarà trasmessa questa sera. Il titolo della puntata è Al posto giusto e si occuperà dei criteri di nomina dei ministri, sottosegretari e presidenti di Commissione. Alla domanda su quali siano i requisiti necessari per ricoprire cariche cruciali, non è arrivata alcuna risposta. Nella nota diffusa dal programma si legge:
Abbiamo anche contattato tutti i componenti del Governo: ministri, viceministri e sottosegretari per chiedere direttamente a loro quale competenza avessero per ricoprire il ruolo a cui sono stati assegnati, perché sono stati scelti e da chi; ci hanno risposto in pochi, gli altri non erano interessati alla domanda o non avevano tempo.
In particolare Iovene ha analizzato una decina di nomine, fra ministri e sottosegretari ed ha osservato come alcuni di essi abbiano già dimostrato incompetenza nel settore a loro assegnato.
Infine ci sarà spazio anche per un ultimo questito: qual è l’immagine dell’Italia all’estero se il presidente della delegazione parlamentare della Nato (Sergio De Gregorio, Ndr) era nello stesso tempo agli arresti domiciliari?


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento