Loading...

Translate

giovedì 31 ottobre 2013

Barbara d'Urso: "Da Belen insulto gravissimo, mi ha offeso come donna e mamma, ma sono pronta ad ospitarla"

Mi faccia fare una premessa. Molti non sanno che io vivo in un camerino senza finestre, dalle nove del mattino alle nove della sera. Mi ritaglio un’ora di tempo, molto presto al mattino, tra pilates e danza. Vivo il lavoro come una lotta quotidiana per fare due trasmissioni interessanti, solari, e rispettando il budget che ho a disposizione, portando a casa molta pubblicità per l’azienda: non ho tempo per i litigi e le polemiche esterne al mio lavoro.

Detto questo, Barbara d’Urso ha affrontato di petto sulle pagine del settimanale Chi il caso che ha tenuto banco fino a qualche giorno fa a Mediaset. La lite a distanza con Belen Rodriguez, che a Le Iene ha mandato letteralmente a quel paese la conduttrice di Domenica Live e Pomeriggio Cinque, dopo questa aveva trattato in maniera non propriamente imparziale la discussione sul matrimonio dell’argentina con Stefano De Martino:
Nel “pescato” delle news ho trovato il matrimonio di Belen. Tornerei a trattarlo perché è una notizia. Come ho fatto con il matrimonio di Valeria Marini. Sono eventi mediatici, Non’ho mai espresso giudizi. Quando ho visto Le Iene (con il “vaffa” di Belen, ndr), ho pensato immediatamente che io so di piacere moltissimo o di non piacere per niente. In quel caso ha parlato una persona a cui non sono piaciuta. Quando vengo attaccata, ameno Faccio finta di nulla, vado avanti. Non ho mai replicato. Questo è il mio stile di vita.
La polemica è scoppiata quando la showgirl argentina ha accusato la collega tramite i social network (e Striscia la notizia) di aver chiesto e ottenuto da Mediaset la censura del video dell’intervista, effettivamente rimosso dal sito ufficiale de Le Iene perché “contiene un passaggio diffamatorio e passibile di querela”:
Non c’è mai stata alcuna riunione nei piani alti, intermedi o bassi per far rimuovere nulla. Oltre a non pensarci, non avrei neanche il tempo per fare riunioni su questi argomenti. (…) Sui social ho quasi un milione di seguaci e io non blocco o cancello mai nessuno, nemmeno chi mi offende brutalmente.
Carmelita, che ha asserito di avere “la presunzione di sapere perfettamente ciò che vuole la gente quando mi guarda da casa”, ha smentito anche le voci secondo cui avrebbe fatto censurare parte dell’intervista rilasciata da De Martino a Verissimo, nella quale veniva criticata:
Spieghiamo: io non ho mai chiesto di tagliare niente e non ho mai inveito contro nessuno. Stimo moltissimo Silvia Toffanin e so quanto lei mi tutela e mi ha tutelato tutte le volte che sono andata nella sua trasmissione. lo farei lo stesso se lei venisse alla mia.
Parole che potrebbero essere interpretate come un ‘io non ho chiesto niente, c’è chi ha censurato sua sua sponte’. In ogni caso, la d’Urso ha ribadito l’intenzione di non querelare Belen“nonostante io creda fermamente che per i miei valori e per il mio modo di essere il suo “vaffa” sia stata una pura offesa nei miei confronti in quanto donna e mamma”:
Non rido, mi spiace non ce la faccio. lo mi sento offesa. E un insulto gravissimo, non è una frase da prendere con il sorriso. Ho deciso di non querelarla perché i miei avvocati mi hanno spiegato che in questo modo potrebbero essere coinvolti l’azienda per cui lavoro e il mio editore. Amando la mia azienda non lo farò.
Quindi dopo aver osservato polemicamente che “è molto facile insultarmi nelle reti tv della mia azienda, sapendo che non farei mai un’azione penale”, l’ex Dottoressa Giò ha annunciato di essere pronta ad ospitare in studio la collega in segno di pace:
Io sono pronta a ospitare tutti. Tutti.
Tranquilli, non succederà.


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento