Loading...

Translate

mercoledì 23 ottobre 2013

Maurizio Crozza a Ballarò del 22 ottobre 2013 (VIDEO)


La nuova puntata di Ballarò, il talk show di Rai 3 condotto da Giovanni Floris, si è aperta come di consueto con la copertina satirica di Maurizio Crozza.
Il comico ha ironizzato su Giovanardi innovatore della politica come Milva cantante hip hop. Poi ha imitato Roberto Formigoni, definendolo “l’innovatore celeste”.
In queste vesti Crozza, dopo aver riscritto la storia di Giuda (non era un traditore, ma un innovatore, appunto), ha ammesso di sostenere Letta solo per garantirsi l’immunità parlamentare che in caso di caduta del governo perderebbe.
Dopo aver confessato che da governatore della Lombardia “era tutto ‘pacato’ da Daccò”, Crozza ha parlato della diatriba Casini-Monti che ha raccontato come non particolarmente attraente. Quindi sulle polemiche di Mario Monti sul cane che la Bignardi gli mise tra le braccia:
Marione, che caxxo dici? Nell’ultimo anno hai sbagliato tutto. Il cane verrà ricordato come il momento più fulgido della tua carriera.
Crozza è passato quindi alla legge di stabilità citando le parole di Enrico Letta secondo il quale l’aumento di 14 euro mensili in busta paga è una “bufala” e chiedendosi:
Vuoi vedere che ci sono manco i 14 euro?
Il comico ha scherzato sul fatto che la legge di stabilità sia in realtà stata dettata dalla Germania e quindi qualche errore di trascrizione può esserci stato. Quindi lo sfottò a Gianni Cuperlo, presente in studio, al quale fa l’in bocca al lupo per la corsa alla segreteria del Pd:
Ops… ho fatto una gaffe. Forse non voleva farlo sapere… perché non lo sa nessuno.
Infine, la riflessione sulle polemiche per l’ospitata di Maradona da Fazio e sul fatto che la confessione di Verdini di aver intascato migliaia di euro in nero non ha fatto altrettanto clamore.


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento