Loading...

Translate

martedì 29 ottobre 2013

Radio Belva torna nel 2014 su Italia 1 ed arriva Giovanni Benincasa (Anteprima)

Si è parlato e discusso tantissimo della sfortunata messa in onda di Radio Belva, il programma targato Video News ed ospitato nella Rete 4 diretta da Giuseppe Feyles. Un programma sperimentale che ha sperimentato la dura legge della televisione, che ti perdona tutto, tranne che gli ascolti bassi.
Ci chiediamo infatti se il dato auditel di quella emissione (2,79%) fosse stato più alto cosa sarebbe successo. Forse le scuse di Mediaset sarebbero arrivate comunque, per i toni forti con cui è andato in scena il programma, ma la settimana dopo il programma, condotto dalla premiata coppia Cruciani-Parenzo, sarebbe comunque andato in onda, o forse no, non lo sapremo mai.
Sta di fatto che tutto fu bloccato e di una seconda puntata neppure l’ombra. Ma se Feyles ha avuto l’immediata premura di scusarsi e dichiarare l’esperimento bocciato, il gran capo del dipartimento informazione di Mediaset Mauro Crippa, ha subito detto che il programma rientrava ai box per la necessaria messa a punto, in vista di una nuova uscita della “macchina” in pista in futuro. Sembra davvero che il futuro possa essere dietro l’angolo. Secondo quando apprendiamo infatti si starebbe lavorando ad un nuovo “Radio Belva” o a quello che dall’officina riparazioni e messa punto “by Crippa” ne uscirà.
Un progetto di rimodulazione che sarebbe stato affidato a Giovanni Benincasa, autore notissimo della nostra televisione, ricordiamo Carramba che sorpresa con Raffaella Carrà eLibero con Teo Mammucari, tanto per citare due fra le trasmissioni più celebri che lo hanno visto come autore. Benincasa lavorerà evidentemente con il duo Cruciani-Parenzo per confezionare questo nuovo “Radio Belva”, il cui numero zero dovrebbe essere pronto per la fine dell’anno, per poi essere trasmesso su Italia1 in seconda serata, rete certamente più adatta a questo tipo di sperimentazioni.
Ed a proposito di questo si racconta, o dovrei dire si narra, quasi fosse una leggenda, cheSilvio Berlusconi, dopo aver visto quella puntata di Radio Belva e saputa della sua cancellazione, abbia telefonato a chi di dovere per far presente che quel programma sarebbe dovuto andare in onda su Italia1 e non su Rete4 e che avrebbe potuto essere un modo originale e diverso di declinare il talk show, genere questo ormai troppo inflazionato sui nostri teleschermi. Che il genio di Benincasa possa trovare la formula giusta per il nuovo Radio Belva? Lo scopriremo molto presto, magari con alcuni consigli telefonici da parte del fondatore di Mediaset.


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento