Loading...

Translate

sabato 28 dicembre 2013

Wild - Oltrenatura tornerà a maggio 2014: Fiammetta Cicogna affiancata da un attore?

Per chi sta avvertendo la mancanza di Wild - Oltrenatura, il programma dedicato all’avventura e alla natura condotto da Fiammetta Cicogna, sono in arrivo buone notizie: la trasmissione in onda su Italia 1 dallo scorso 2009, infatti, tornerà sui nostri schermi a partire da maggio 2014, come di consueto, ormai, in prima serata.

La formula del programma dovrebbe rimanere pressoché invariata: una serie di filmati trasmessi a rotazione, di breve o medio-lunga durata, tutti ovviamente riguardanti i misteri della natura e i suoi protagonisti. La principale novità, però, potrebbe riguardare la conduzione.
Sarebbe inutile nascondere il fatto che Fiammetta Cicogna, nel corso della sua carriera da conduttrice, ha saputo, sì, conquistare una folta schiera di fan ma al tempo stesso attirare anche un notevole esercito di detrattori che evidentemente non apprezzano il suo stile di conduzione (e la sua erre moscia ormai vero marchio di fabbrica).
Proprio per questo, stando a quanto riporta un’indiscrezione apparsa sull’ultimo numero del settimanale Chi, Fiammetta potrebbe ritornare sugli schermi di Italia 1 con un partner, rigorosamente di sesso maschile.
Il volto che co-condurrà la trasmissione insieme a Fiammetta Cicogna non sarà un personaggio emergente ma un attore giovane che, sempre come riporta l’indiscrezione, sarebbe già noto al grande pubblico.
Come abbiamo visto nelle varie edizioni, anche la stessa Fiammetta si è resa protagonista, in prima persona, di avventure a stretto contatto con la natura. I filmati relativi, però, risultavano essere un po’ fini a se stessi, senza tensione emotiva o qualsivoglia sentimento: il tutto è sempre apparso come un modo qualunque per non schiaffare la conduttrice all’interno di un triste studio e, al contrario, farle lanciare i Wild Files in modo più attivo e meno banale.
L’arrivo di un co-conduttore, magari, potrà aggiungere un po’ di vivacità a queste avventure e questa scelta è da ritenersi logica: dopo cinque anni, programmi ben oliati (forse anche fin troppo) come Wild necessitano di un cambiamento.


Fonte:Tvblog

Nessun commento:

Posta un commento