Loading...

Translate

domenica 2 marzo 2014

Noemi a Le invasioni barbariche: “Mi sento un po’ extraterrestre, ma faccio quello che mi va”

Noemi dopo l’esperienza di Sanremo si è raccontata alla padrona di casa de Le invasioni barbaricheDaria Bignardi. Tra look discussi e canzoni, l’ex concorrente di X Factor ha dichiarato anche di essersi divertita durante la kermesse canora.
Noemi parla della nuova edizione di The Voice of Italy:

Avevo paura che questo ruolo da coach fosse mal interpretato dal pubblico perché magari pensavano che mi sentivo già arrivata. Quest’anno sarà più dura perché mi sono resa conto che se sono troppo buona, non sprono abbastanza i concorrenti.
I suoi look sono stati molto commentati a Sanremo, ma lei dice:
Io faccio sempre quello che mi va, anche se in passato mi sono sentita un po’ extraterrestre e un po’ esclusa. Anche quando a diciotto anni ho deciso che volevo diventare rossa era per distinguermi dagli altri.
Noemi parla anche del suo primo approccio con la musica:
Quando ero piccola chiedevo a mio padre se potevo suonare il piano forte e ho scoperto che la musica mi faceva stare bene. Poi sono entrata in un tunnel e iniziavo a chiedermi se piacevo alle persone. Con il nuovo album, Made in London, ho riscoperto me stessa e ciò che mi piace fare di più.
Perché partecipare ancora a Sanremo?
Credo che il palco di Sanremo sia come quello dei Grammy Awards e in Italia è il palco più importante che abbiamo. Se penso che è stato calcato da artisti come Mia Martini, che è la mia preferita…



Fonte:mondoreality

Nessun commento:

Posta un commento